Ristrutturare completamente nel rispetto del preesistente

Tipo di intervento:

Ristrutturazione di due ascensori degli anni ’70 mediante la sostituzione completa delle cabine, senza ricorso a opere murarie e col mantenimento delle finiture in marmo preesistenti.

Problematiche da risolvere:

Gli ascensori in questione erano in funzione all’interno di un condominio di 10 piani con 40 unità abitative complessive situato nella prima periferia di Modena, la cui costruzione risaliva alla prima metà degli anni ’70. Gli impianti elevatori, ancora originali, erano stati installati dalla stessa Essemmeti che si era da sempre occupata anche della loro manutenzione; tuttavia, a causa dell’età molto avanzata, si trattava di ascensori ormai caratterizzati da seri problemi di funzionamento, dotati di porte dei piani ad azionamento manuale e con dimensioni (luce di passaggio delle porte e spaziosità delle cabine) che non consentivano l’accesso agli utenti in carrozzina.

Le soluzioni messe in campo da Essemmeti

La profonda conoscenza dei due impianti elevatori da parte degli specialisti di Essemmeti ha consentito l’elaborazione di un piano personalizzato di sostituzione integrale degli stessi.     Il risultato è stata la messa in opera di due ascensori finalmente accessibili anche ai disabili e dotati delle più recenti e aggiornate tecnologie in ambito ascensoristico. Ecco nello specifico le principali caratteristiche tecniche:

  • Azionamento completamente automatico;
  • Maggiore velocità con manovra “duplex discesa”;
  • Aumento della larghezza delle porte e delle misure interne della cabina passeggeri, entrambe incrementate al di sopra del dimensionamento minimo stabilito dal D.M. 236/89 (Legge 13/89) relativo agli edifici già esistenti.

L’intervento effettuato da Essemmeti, oltre ad avere permesso un notevole miglioramento della qualità della mobilità verticale all’interno del condominio, è stato apprezzato anche per un particolare significativo: i lavori di ristrutturazione sono stati eseguiti senza alcun ricorso a opere murarie sulle porte dei piani, mantenendo in opera addirittura i marmi di contorno delle porte già esistenti.

Per maggiori informazioni sulla ristrutturazione di ascensori a Modena e provincia si potranno contattare gli specialisti di Essemmeti al numero 059.311355: l’azienda è a disposizione per preventivi personalizzati volti a incrementare affidabilità, performance e sicurezza di impianti elevatori di qualsiasi età e modello.

Gallery: prima e dopo l'intervento

avviso ristrutturazione ascensore modena realizzato da Essemmeti
esempio ristrutturazione di un ascensore effettuata da Essemmeti
dettaglio sulla ristrutturazione effettuata da Essemmeti
fase di ristrutturazione di un ascensore effettuata da Essemmeti
dettaglio sull'ascensore ristrutturato da Essemmeti
risultato della ristrutturazione di un ascensore effettuata da Essemmeti

per un contatto diretto
chiamaci subito

059 311355